Magic Bytes about us
CHI SIAMO
Slider

 

Magic Bytes è un’azienda internazionale che si occupa della pubblicazione di videogiochi a scopo educativo. Servendosi di tecnologie di ultima generazione, Magic Bytes sviluppa videogiochi per console, PC e dispositivi mobili.

L’obiettivo di Magic Bytes è quello di dar vita a giochi e software non violenti che conferiscano un valore educativo alle tecnologie emergenti, come la realtà virtuale e la realtà aumentata.

L’obiettivo di Magic Bytes è quello di dar vita a giochi e software non violenti che conferiscano un valore educativo alle tecnologie emergenti, come la realtà virtuale e la realtà aumentata.

Magic Bytes fa parte dell’Orlando Game Space. Si tratta di una comunità in continua espansione, in cui esperti del settore si incontrano per creare nuovi giochi e prodotti da utilizzare nell’ambito dell’education technology. Un importante esempio è rappresentato dal simulatore ISS per il centro visitatori del Kennedy Space Center.

 

 Fondazione

Ufficialmente, Magic Bytes nasce come azienda privata internazionale nel 2017. Quello di Magic Bytes, però, è un brand già noto in Europa dal 1987.


 Missione

L’obiettivo di Magic Bytes è creare videogiochi, nonché software e hardware, che siano divertenti e al contempo educativi. L’azienda punta al raggiungimento di tale scopo combinando il talento di esperti nei seguenti campi: programmazione, grafica, marketing, investimento e tecnologia.

Sedi

Magic Bytes vanta una rete di sviluppatori, produttori, distributori e professionisti del marketing sparsi in giro per il mondo. I team di sviluppo e i rappresentanti dell’azienda si trovano a Orlando (Florida) e a Bielefeld (Germania).

Amministrazione  

L’azienda è gestita da Thomas Meiertoberens, fondatore e amministratore delegato.

Organizzazione

Magic Bytes fa parte dell’Orlando Game Space.

Storia

Il brand di Magic Bytes è stato creato nel 1987 in Germania da Thomas Meiertoberens. Il debutto vero e proprio è avvenuto lo stesso anno, grazie all’uscita di Western Games e Clever & Smart.

Dopo aver aggiunto ai propri giochi personaggi dei cartoni animati quali Tom & Jerry e La Pantera Rosa, Magic Bytes è ben presto riuscita ad affermarsi tra le principali case produttrici di videogiochi per PC. Con un giro di vendite e di clienti in continua crescita in Europa e Australia, Magic Bytes ha rapidamente raggiunto la vetta nelle classifiche dell’industria, vantando la creazione di giochi per PC pluripremiati.

All’epoca, molti dei titoli di Magic Bytes sono stati sviluppati per Commodore Amiga e C64, Atari ST, Amstrad CPC e PC. Alcuni sono inoltre stati adattati a MSX e ZX Spectrum.

Il primo gioco a scopo educativo di Magic Bytes, creato in collaborazione con la casa editrice tedesca Falken-Verlag, risale al 1989. Parliamo di Wall$treet. Oltre a sviluppare giochi propri, Magic Bytes ha anche pubblicato titoli creati da studi quali Digitek, Neo, reLINE e Synetic. La distribuzione nei paesi di lingua tedesca è stata gestita da Bertelsmann, società sussidiaria di Ariolasoft.

Molti di questi titoli sono stati tradotti in più lingue. Magic Bytes ha inoltre firmato accordi di co-pubblicazione e/o distribuzione in Australia, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, Spagna, Italia e Svezia. Altri accordi sono stati firmati con svariati partner dell’industria, come ad esempio OziSoft, Infogrames, Ubisoft, Gremlin Graphics, MicroProse, Digitek ed Erbe Software.

Nel 1997, Thomas Meiertoberens ha deciso di trasferirsi negli Stati Uniti e intraprendere una nuova avventura nel settore immobiliare. L’ultimo gioco di Magic Bytes è stato pubblicato nel 2000.